Le fasi della dieta dukan

La Dieta Dukan è la più famosa di tutti i tempi e tra pareri favorevoli e contrari ha fatto il giro del mondo diventando la più richiesta tra le cure dimagranti.
Ma come funziona esattamente questo vero e proprio nuovo regime alimentare? Parliamo di nuovo regime alimentare in quanto ormai esistono delle vere e proprio “ricette dukan” mirate a mangiare mantenendo la linea.
La dieta dukan si suddivide in 4 fasi, le quali servono a perdere peso in maniera tale da non riprenderlo poi successivamente. Le 4 fasi sono: attacco, crociera, consolidamento, stabilizzazione.
Fase d’attacco: questa fase, seppur breve, è di forte impatto e richiede l’assunzione delle sole proteine indicate negli alimenti presenti nel libro o sul sito della dieta. In questa fase, purchè ci si limiti ai 72 alimenti indicati, possiamo mangiare a volontà.
Crociera: questa è la fase durante la quale dobbiamo raggiungere il nostro peso ideale alternando giorni in cui possiamo mangiare solo proteine pure, ad latri dove invece possiamo aggiungere a queste verdure a scelta tra le 28 indicate nel sito.
Consolidamento: questa fase durerà in base al numero di kg persi in quella precedente. Ad ogni Kg corrispondono 10 giorni. Per consolidare il dimagrimento in questa fase verranno reintegrati alcuni alimenti tra cui anche i carboidrati e dunque pasta, pane, riso etc. ma anche legumi e frutta. Tuttavia in questa fase è previsto un giorno a settimana nel quale si devono consumare solo proteine.
Stabilizzazione: in questa fase bisogna aumentare l’attività fisica e consumare crusca al mattino e anche qui un giorno dedicato solo alle proteine.
Queste sono le 4 fasi delle dieta Dukan mirate a far perdere peso e a mantenere la forma raggiunta con sacrificio.

Comments

comments